RSPP

Mettiti in contatto con i professioni della sicurezza per ottene più preventivi riguardanti la sicurezza sul lavoro.

Inserisci la tua richiesta specificando il servizio richiesto e riceverai più offerte in pochissimo tempo.


Descrizione RSPP

Il Responsabile del servizio di prevenzione e protezione (RSPP) viene definito dall’art. 2 del D.Lgs.81/2008 come “persona in possesso delle capacità e requisiti (....) designata dal datore di lavoro, a cui risponde, per coordinare il servizio di prevenzione e protezione dei rischi” .

Egli deve coordinare questa prevenzione “insieme a persone , sistemi e mezzi interni ed esterni all’azienda ( come anche) attività di prevenzione e protezione dai rischi professionali per i lavoratori”.   

Alle volte lo stesso datore di lavoro, quando possibile, si auto-nomina RSPP del lavoro. Egli ne avrà la possibilità nei seguenti casi:

  • Aziende artigiane ed industriali, fino a 30 addetti (esclusi gli impianti a rischio, le centrali termoelettriche, gli impianti e i laboratori nucleari, le aziende estrattive e le altre attività minerarie, le aziende per la fabbricazione ed il deposito separato di esplosivi, polveri e munizioni, gli ospedali e le cliniche).
  • Aziende agricole e zootecniche, fino a 10 addetti (addetti assunti a tempo indeterminato)
  • Aziende della pesca, fino a 20 addetti
  • Altre aziende, fino a 200 addetti

Quindi il responsabile sicurezza prevenzione e protezione nei luoghi di lavoro può in un certo senso coincidere con tre soggetti differenti: Una persona assunta e quindi interna all’azienda. Lo stesso datore di lavoro, o un libero professionista esterno.

La presenza dell’RSPP è comunque sempre richiesta in cantiere. Esso o essi, devono possedere determinati requisiti professionali ed essere in numero sufficiente rispetto alle dimensioni del cantiere.

Devono essere messi in condizione, attraverso il tempo a disposizione e i mezzi, di svolgere i compiti di sicurezza e prevenzione ai quali sono assegnati espletando così il loro incarico.

Il ricorso a professionali, o servizi esterni all’azienda è obbligatorio in assenza di dipendenti interni atti ad espletare attraverso i requisiti necessari (art.32) il servizio di prevenzione e protezione dei rischi.

Trova il professionista per RSPP nella tua zona