Sicurezza Cantieri

Mettiti in contatto con i professioni della sicurezza per ottene più preventivi riguardanti la sicurezza sul lavoro.

Inserisci la tua richiesta specificando il servizio richiesto e riceverai più offerte in pochissimo tempo.


Descrizione Sicurezza Cantieri

Per quanto riguarda la Sicurezza dei cantieri edili esiste un’altra figura professionale specifica: Il Coordinatore per l’esecuzione dei lavori che per legge non può identificarsi né con il Datore di lavoro né tra i suoi dipendenti e nemmeno (D. lgs.81/08) con l’RSPP (Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione) .

E`ovvio che stiamo parlando di cantieri dove vengono assunte una o più ditte differenti per il lavoro, e dove il valore dell’appalto è superiore a 100.000 euro, ma è importante sempre e comunque fare della sicurezza nei cantieri una assoluta priorità.

Questo avviene attraverso l’informazione dei lavoratori edili, attraverso guide illustrate che per esempio eliminano il problema della lingua straniera, le quali mostrano, sia il comportamento corretto in determinate situazioni (sostentamento pareti, predisposizione di un ponteggio sicuro,ecc) che i Dispositivi di Protezione (DPI) da usare nelle più comuni e giornaliere situazioni di lavoro.

Il settore edile, come tutti noi sappiamo è purtroppo caratterizzato da alti indici infortunistici, un poco perché esiste poco ricambio generazionale; la media dei lavoratori ha intorno ai 42 anni e, se questo da un lato promette più esperienza, dall’altro presuppone un più alto indice di malattie dovute al fattore rischio.

Detto questo ribadiamo ancora una volta che, in merito alla sicurezza dei cantieri, la formazione dei preposti come i responsabili di primo soccorso, della prevenzione incendi e tutto ciò che riguarda il Servizio di Protezione e Prevenzione (SPP) è di fondamentale importanza, dato che nelle imprese o unità operative fino a 5 lavoratori, per legge, è lo stesso Datore di Lavoro che può assumersi tutti questi compiti riguardanti la sicurezza dei cantieri edili e il più delle volte per mancanza di tempo, lo fa’ senza essere assolutamente formato ne aggiornato nella sua formazione a proposito.

Riguardo la sicurezza nei cantieri edili, esistono tredici disposizioni normative nel Testo Unico della legge 81/08, che spaziano tra norme che parlano di Segnaletica di salute e sicurezza del lavoro (tit.V) , ai Luoghi di lavoro (tit.II) per arrivare al Titolo IV che specificatamente parla di tutto quello che può e deve essere fatto nei Cantieri temporanei o mobili.

Esistono poi liste della documentazione necessaria che sarà richiesta nel caso di una visita tecnica al cantiere, lista costituita di 51 particelle a carico del Datore di Lavoro, 8 a cura del Committente, 4 che attestino l’idoneità tecnico professionale dell’impresa e per finire 5 che documentino l’identità tecnico professionale dei lavoratori autonomi. Sappiamo che è molto!

Per procurarsi tutto ciò, occorre tempo e denaro ed è per questo che esiste la figura professionale del Coordinatore che garantisca oltre alla legalità dell’impresa, del committente, anche tutto ciò che riguarda la sicurezza dei cantieri.

Cercare professionisti garantiti, efficienti e competenti con Imprendo è facile ed economico, basta riempire il nostro formulario o parlare con la nostra assistente via chat, copriamo tutto il territorio nazionale con un particolare sistema di ricerca geografica. In poche ore avrete sulla vostra scrivania la soluzione ottimale a tutti i problemi di sicurezza nei cantieri

Imprendo, la vostra ricerca, le nostre proposte!   

Trova il professionista per Sicurezza Cantieri nella tua zona